INTERVISTA A GIORGIO PRODI, AUTORE DI "SUPPLY CHINA MANAGEMENT"

Roma, 31 mag. - Intervista radiofonica a Giorgio Prodi, ricercatore di Economia applicata nella Facoltà di Economia dell'Università di Ferrara e membro del comitato scientifico di Osservatorio Asia. Autore insieme a Paolo Barbieri e Lelio Gavazza del libro "Supply China Management", edito da il Mulino.

 

 

Il mondo si integra sempre più nella supply chain della Cina. Il 65% delle esportazioni cinesi è controllato da imprese che hanno capitale straniero. Una percentuale in costante crescita negli ultimi 10 anni che implica una maggiore integrazione tra le filiere produttive cinesi e quelle occidentali.  Cambia la tipologia dei prodotti esportati e cresce l'export di prodotti più complessi che incorporano componenti importate da altri paesi; sembra, quindi, che le esportazioni cinesi incorporino sempre più produzioni locali. La Cina si sta rapidamente affermando come produttore di beni più sofisticati.

 

 

Ascolta qui la trasmissione di Radio Radicale in collaborazione con AgiChina24.

 

 

Intervistano Valeria Manieri (Radio Radicale) e Alessandra Spalletta (AgiChina24).