IL GOVERNO INSISTE SULLO SVILUPPO DI UNA LOW CARBON ECONOMY

Pechino, 3 mar. - E' necessario accelerare la trasformazionedel modello di sviluppo economico e basarsi su una "low carboneconomy" per uno sviluppo sostenibile della Cina. Secondoquanto dichiarato dal vice presidente del Comitato Permanentedell'Assemblea Nazionale del Popolo, Cheng Changzhi, si dovra'infatti formulare un programma nazionale a medio e lungotermine per lo sviluppo di un'economia a basso tenore dicarbonio. Cheng ha dichiarato inoltre che bisogna innanzituttodefinire gli obiettivi, i canali e i punti focali di ognisingola fase di sviluppo, definendo al contempo nuovi standardper il risparmio energetico. Incoraggiare l'apertura diquartieri residenziali ecologici e farne vettori per progettiimmobiliari reali; strutturare un sistema dei consumo per unafornitura energetica efficiente, sicura, pulita ediversificata; sviluppare ed estendere l'utilizzo di nuovimotori ibridi in vari settori: sono tra le priorita' scaturitedal dibattito. In secondo luogo sara' necessario costruire eperfezionare un sistema di tassazione low carbon checonsistera' di due parti fondamentali: una politica fiscale peril risparmio energetico che incentivi la riduzione di emissionidi carbonio, e una politica fiscale per il controllo deiconsumi. Si dovrebbe, inoltre, promuovere lo sviluppo di unaeconomia a basso tenore di carbonio attraverso l'erogazione dirisorse finanziarie governative. -