IL COMITATO CENTRALE DEL PCC INCONTRA I MEDIA STRANIERI

Pechino, 10 giu. - Presso la sede del DipartimentoInternazionale del Comitato Centrale del Partito Comunistacinese, l'alta dirigenza del Dipartimento ha incontrato i mediacinesi e stranieri. Ad accogliere la delegazione deigiornalisti il portavoce dell'IDPC, Huang Huaguang, che haesordito con una esaustiva presentazione del Dipartimento edelle sue funzioni piu' importanti. A seguire, l'incontro conil vice ministro Ai Ping, il quale, prima di concedersi alledomande dei giornalisti, ha introdotto brevemente l'altissimoruolo istituzionale che il Dipartimento ricopre all'internodella comunicazione e dello scambio con gli altri partiticomunisti, e non, del mondo. Ai Ping ha sottolineato come lacomprensione reciproca, il rispetto della differenza e ildialogo siano elementi essenziali nella costruzione di rapportibilaterali fruttuosi e duraturi con gli altri Paesi. Haaggiunto inoltre che la politica del Partito Comunista cinese,con i suoi 90 anni di storia, pur mantenendo ferme le basiteoretiche del pensiero del Presidente Mao Zedong el'inalienabile ruolo di rappresentante della nazione e delpopolo cinese, si adegua oggi ai cambiamenti mondiali enazionali, passando da partito rivoluzionario a partito delleriforme. .