IKEA SPOSTA DA CINA A ITALIA QUOTA PRODUZIONE

(AGI) - Milano, 15 mar. - Sempre piu' prodotti Ikea, la cuiproduzione era in Cina o Malesia, vengono fabbricati in Italia.E' quanto e' emerso dalla conferenza stampa organizzata da IkeaItalia per la presentazione del "Report ambiente, sociale,risorse umane" riferito all'anno 2011. "So che puo' sembrarecontrocorrente - ha detto Larss Petersson, Ad di Ikea Italia -ma abbiamo scelto di portare la produzione di alcuni prodottidalla Malesia e dalla Cina in Italia. Ad oggi l'8% dellaproduzione Ikea e' fatta in Italia". Una percentuale che e'raddoppiata dalla meta' degli anni '90, quando solo il 4% dellaproduzione era made in Italy. "E' una parte importante per losviluppo Italia - ha aggiunto Petersson - l'Italia e' il terzopaese piu' grande al mondo per la produzione". In particolare,due produzioni che sono state trasferite in Italia riguardanola creazione di rubinetti (che saranno spostati in provincia diVerbania dalla Cina) e di alcuni giocattoli (che invece diessere prodotti in Malesia, saranno creati in provincia diNovara). (AGI).