HUMMER TROPPO INQUINANTE PER LA CINA

Hangzhou, 9 Giugno - .L'accordo preliminare di una piccolacompagnia cinese e la General Motors per l'acquisto del marchioHummer ha generato dubbi e pesanti critiche. Un rappresentantedel Centro di Ricerca e Sviluppo del Concilio di Stato haaffermato che l'acquisto e' totalmente contro l'attualesituazione economica cinese, oltre che in disaccordo con lacampagna di protezione ambientale. "Se la piccola aziendacinese sta cercando di farsi pubblicita' e' comprensibile; seinvece prende davvero in considerazione l'idea di comprare ilmarchio Hummer, saranno presi pesanti provvedimenti perimpedire che cio' accada" ha dichiarato Lu Zhongyuan al ChinaOpening-up di Nigbo. La Tengzhong Heavy Industrial MachineryCo., sita nella provincia sud occidentale del Sichuan, hadichiarato di voler comprare la Hummer e che la trattativa e'gia' in fase preliminare. "Comprare una marca ad alto consumodi carburante e' contro l'attuale politica di risparmioenergetico e di riduzione di emissioni di agenti inquinanti" hadetto Lu aggiungendo : "L'intera societa' deve adattarsi aiconcetti di protezione ambientale e risparmio energetico, nonimporta se si tratta di consumatori, produttori o investitori".