HU JINTAO IN VISITA NELLO SHANDONG

Jinan, 24 aprile - Durante la visita nella provincia delloShandong, ad est della Cina, il presidente cinese Hu Jintao harichiesto un maggiore impegno nel promuovere la crescitaeconomica, migliorare gli standard di vita e la stabilita'sociale. Dopo un giro di ispezione nei porti e nelle comunita'delle citta' di Jinan e Qingdao, egli ha affermato che leautorita' locali devono mettersi alla prova e mostrare il loropotenziale: "Coloro che riescono a farlo durante la crisi,possono sperare in uno sviluppo futuro". Il governo ha adottatouna serie di misure politiche per rinforzare la fiducia negliaffari: "Solo con un impegno collettivo si possono superare ledifficolta' piu' ardue", ha dichiarato il presidente. Visitandola Jinan Commercial Vehicle Co., filiale della China NationalHeavy Duty Truck Group Co., Hu ha osservato le linee diproduzione e ha mostrato il suo apprezzamento per l'aumentodelle vendite e dei profitti dell'azienda, stimolando unaripresa del settore automobilistico e risvegliando lo spiritodi competizione per lo sviluppo dell'azienda e dell'economianazionale. Il viaggio del presidente ha anche fatto luce sualcune questioni che riguardano la vita quotidiana, comel'occupazione e gli alloggi. Hu ha visitato un'ex baraccopoli aJinan: dove c'erano dimore fatiscenti, ora si stanno costruendonuovi complessi abitativi. Hu ha incoraggiato le autorita'locali ad accelerare la realizzazione di progetti governativi eha richiesto loro di risolvere i problemi dei residenti a bassoreddito. Nell'incontro con i funzionari provinciali, Hu Jintaoha affermato che il Paese sta affrontando un momento crucialenel quale sta cercando di superare la crisi finanziaria e statentando di mantenere uno sviluppo economico stabile e rapido.