HU JINTAO ESCLUSO DA INDAGINI SU EX ASSISTENTE

Pechino, 6 mar. - Le indagini per corruzione nei confronti diLing Jihua, ex segretario personale di Hu Jintao, nontoccheranno la figura dell'ex presidente cinese, in carica finoal marzo 2013, quando ha ceduto la guida del Paese a XiJinping. Lo ha confermato un portavoce dell'Assemblea Nazionaledel Popolo, Lu Xinhua. Le voci sul possibile coinvolgimento diHu Jintao nel caso di corruzione che riguarda il suo exassistente sono "senza fondamento" e "totalmente sbagliate", haspiegato Lu. Ling Jihua si trova ufficialmente sotto inchiestaper corruzione dal 22 dicembre scorso e il 28 febbraio erastato espulso dalla Conferenza Consultiva Politica del Popolo,che ha cominciato i lavori della sessione annuale martedi'scorso. Lu ha poi smentito le voci secondo cui la vicenda di Lingpossa essere collegata alla tragica vicenda del figlio, mortoin un incidente stradale tre anni fa a Pechino, dopo che laFerrari nera a bordo della quale si trovava si era schiantatacontro una delle grandi arterie che attraversano la capitalecinese. "Sono solo voci al momento", ha tagliato corto ilportavoce dell'Assemblea Nazionale del Popolo. "E' soprattuttoun suo problema - ha concluso il portavoce, riferendosi a LingJihua - E penso si tratti di un problema di carattereeconomico", riferendosi al caso di corruzione al centro delquale si trova oggi l'ex assistente di Hu Jintao. .