GIOCO D'AZZARDO E CRISI ECONOMICA

Macao, 26 mar. - L'influenza della crisi si fa sentire anchesul gioco d'azzardo e a Macao e' diminuito il numero degliimpiegati nel settore. L'indagine condotta dal Servizio diCenso e Statistiche (DSEC) della regione amministrativaspeciale di Macao mostra che il calo dell'occupazione si e'verificato su vari livelli: i casino dealer sono diminuiti del6,5%, gli operatori addetti alle casse ed altri servizi sonodiminuiti del 7,7% e gli altri con mansioni da hostess o disicurezza sono il 5,3% in meno. Per quanto riguarda il turismodel gioco, questo settore e' in drastico calo, come dimostranoi 258 posti vacanti. Nel frattempo pero' i guadagni per chi e'rimasto sono aumentati, e le entrate medie per la sorveglianza,le hostess, gli operatori al casino e alle slot machine hannoregistrato un incremento annuo del 9%.