G20: PECHINO, "HONG KONG E MACAO NON SONO PARADISI FISCALI"

(AGI/XINHUA) - Pechino, 3 apr. - La Cina plaude alla decisionedell'Ocse di non inserire Macao e Hong Kong nella lista deiparadisi fiscali proposta al G20 di Londra. Il portavoce delministero degli Esteri Qin Gang ha sottolineato l'impegno dellaCina e il suo sostegno alla comunita' internazionale perrafforzare la regolamentazione in campo finanziario ecombattere l'evasione, ma ritiene immotivato etichettare HongKong e Macao come paradisi fiscali. La lista proposta al G20 halo scopo di prendere misure contro aree che sfuggono alcontrollo fiscale. "La Cina gioca un ruolo attivo all'internodella comunita' internazionale nella gestione della crisi,nella riforma del sistema monetario e nella regolamentazionefinanziaria", ha dichiarato Qin durante una conferenza stampa.(AGI)