FRATTINI, PECHINO HA BISOGNO DI TEMPO PER DECIDERE SU YUAN

(AGI) - Bruxelles, 4 ott. - La Cina "e' un paese che ha bisognodi tempo per assumere decisioni, e non essere forzata a farlo":cosi' il ministro degli Esteri Franco Frattini commenta ilpersistere del "no" cinese alle richieste europee di rivalutarelo yuan. "Non a caso - ha detto in una pausa dei lavori delvertice Ue/Asia ai quali sta partecipando per l'Italia - questovertice non affronta la questione con l'intenzione dirisolverla. La Cina - ha proseguito Frattini - sara' tanto piu'collaborativa quanto piu' sara' nel suo interesse esserlo equesto presuppone un quadro di stabilita' che non e' certoaiutato da un uso strumentale delle valute". Secondo Frattini,bisogna tenere ben presente le dimensioni rispettive: "l'Europa- ha detto - e' tanto piu' piccola della grandissima Cina, nonpossiamo avere una logica neocoloniale". (AGI) .