FORTI PIOGGE DANNEGGIANO PROVINCE E CITTA' CINESI

Le forti piogge iniziate l'8 luglio hanno causato esondazioniin 10 province e citta', fra cui Hunan, Hubei, Jiangxi,Zhejiang e Chongqing: 43 i morti, 18 milioni e 300 mila isinistrati, 18 i dispersi, e perdite economiche dirette peroltre 1 miliardo di euro. Questi i dati diffusi dalla Direzionegenerale cinese per la prevenzione delle inondazioni e la lottaalla siccita'. A causa delle piogge, il livello delle acque delcorso medio-basso del Fiume Azzurro e dei laghi Dongting ePoyang continua a salire; per la seconda volta nel corsodell'anno, il livello dell'acqua della stazione idrologica diPoyang ha superato di 0,01 metri il livello di allarme. .