FMI, BOLLA NEL MERCATO IMMOBILIARE CINESE

Pechino, 21 lug. - Il mercato immobiliare cinese e' ancora arischio e il governo dovra' adottare nuove misure per limitarela richiesta e contenere l'aumento dei prezzi delle abitazioni.Lo ha reso noto il Fondo Monetario Internazionale (FMI) in un rapporto emesso nella giornata di ieri. Sebbene le misure attea regolare il mercato immobiliare cinese abbiano tenuto sottocontrollo i prezzi e contenuto la compravendita nelle grandicitta' il problema della bolla immobiliare e' ancora reale epotrebbe aggravarsi qualora i costi dei finanziamentirimanessero bassi e continuassero a scarseggiare altri canalidi investimento. Il governo dovra' pertanto prendere misurepiu' severe per limitare un ulteriore innalzamento dei prezzi. .