FISSATO STANDARD PER LE STATUE DI MAO

Changsha, 21 giu. - L'Ufficio per la supervisione tecnica equalitativa della provincia dello Hunan ha ufficialmentepromulgato a Shaoshan, citta' natale del Presidente Mao, glistandard tecnici per la fabbricazione di statue del GrandeTimoniere. Jiang Tao, capo ingegnere del dipartimento, haaffermato che questa mossa ha lo scopo di ridurre la produzionee la vendita di statue di scarsa qualita' che danneggiano ilmercato turistico e i sentimenti della popolazione neiconfronti del grande leader. Coloro che visitano Shaoshan, unadelle mete del "turismo rosso", si lamentano della bassaqualita' delle statue vendute da ambulanti e bancarelle, alcunesproporzionate, altre prodotte con materiali scadenti. Daluglio, le statue che non si atterranno ai nuovi criteritecnici potranno essere confiscate e distrutte dalle autorita'competenti. Nel 2009 il mercato di souvenir di Shaoshan haregistrato entrate per oltre 100 milioni di euro, il 70% deiquali provenienti dalla vendita di statue di Mao. -