FIERA DI CANTON: PRIMA PIATTAFORMA DEL COMMERCIO GLOBALE

Canton, 4 nov. - E' raddoppiato il volume degli scambi e ilnumero dei partecipanti alla Fiera di Canton. Il segretariogenerale della Fiera e direttore del commercio estero cinese,Wang Zhiping, ha sottolineato l'importanza dell'evento che, inun periodo di crisi come questo, ha contribuito a mitigare ledifficolta' delle imprese cinesi nel mercato estero. Per questaragione la Fiera di Canton continuera' a incentrarsisull'export allo scopo di divenire la prima piattaformacommerciale globale che funga anche da barometro del commercioestero cinese. Rispetto alla fiera tenutasi in primavera, inautunno e' salito a 18.8170 il numero dei partecipantiprovenienti da 212 paesi, con un aumento del 13,7%, mentre ilvolume delle esportazioni ha raggiunto quota 30,5 miliardi didollari con un incremento del 16,2%. Il raggiungimento dirisultati simili e' dovuto ad una serie di misure intrapresedal governo volte alla stabilita' del commercio e alla tuteladel mercato. Wang Zhiping ha aggiunto inoltre che il punto diforza della fiera sta nell'avere diverse centinaia di migliaiadi compratori in 214 tra paesi e regioni e nel poter garantirela possibilita' di fare ottimi affari. Da quanto riportato, ilDipartimento del commercio e' concorde nel mantenere inalteratal'organizzazione della prossima fiera, la 107esima, che siterra' nell'aprile 2010, mentre sono ancora in corso leconsultazioni su come dovra' essere strutturata la 108esimaedizione. Secondo una ricerca, quest'anno le varie edizionidella fiera hanno ospitato piu' di 500.000 partecipanti,portando il PIL annuo di Canton vicino al 4%.