FIAT: DELEGAZIONE CINESE IN VISITA AL LINGOTTO

(AGI) - Torino, 14 set - Il Presidente della Fiat, John Elkann,ha incontrato oggi, al Lingotto, Zhou Qiang, SegretarioGenerale del Partito della Repubblica Popolare Cinese nellaProvincia dello Hunan, dove e' in fase di costruzione lostabilimento di automobili della joint venture paritetica traFiat e Guangzhou Automobile Group (GAC).La visita ufficiale, spiega una nota, si inserisce nel quadrodell'iniziativa industriale che il Gruppo Fiat e GAC hannoavviato nella Provincia della Hunan e che rappresenta il piu'grande investimento automobilistico del territorio.Hunan e' una delle piu' grandi province della Cina centrale,che conta circa 70 milioni di abitanti e grazie all'impegnodella dirigenza politica sta attraversando una fase di fortesviluppo, puntando sulle infrastrutture, sui trasporti esull?industria automobilistica.Durante gli incontri, ai rappresentanti della delegazionecinese, sono stati illustrati i programmi e i futuri progettidella joint venture Fiat-GAC.Tale iniziativa rientra nel piano di sostegno allo sviluppo cheil Governo cinese ha varato per favorire nuovi investimentinelle sei province della Cina centrale.L'alleanza tra Fiat e GAC per la produzione di autovetture emotori in Cina sta procedendo secondo i piani e prevede illancio della nuova piattaforma per autovetture medie nel 2012.L'impianto di produzione e' situato nella citta' di Changsha,importante nodo stradale e ferroviario nel cuore della Cinacentro-meridionale, a circa 600 chilometri a nord di Guangzhou,alla quale sara' collegata entro breve attraverso una reteferroviaria ad alta velocita'.(AGI).