Federvini: Gancia, nel 2012 crescera' ancora l'export, puntare su Cina


(Il Sole 24 Ore Radiocor) - Milano, 26 mar - "Il 2011 e'
stato un anno di grandi soddisfazioni per il settore del
vino, soprattutto grazie all'export che ha mostrato una
crescita superiore al 12% sul 2010 in termini di valore
sorpassando, in termini di bilancia commerciale, il settore
automotive". Lo sottolinea il presidente di Federvini,
Lamberto Vallarino Gancia. Si tratta di risultati che
mostrano come "il nostro prodotto sta piacendo, sia come
gusto che come immagine", aggiunge. Anche per quest'anno le
attese restano positive: "Il futuro continuera' su questa
strada e ci aspettiamo una crescita a due cifre per l'export
grazie soprattutto a Stati Uniti, Russia e Cina". Pechino
rappresenta una delle nuove frontiere per i produttori
italiani: "Quest'anno la Cina ha fatto segnare un +80% e c'e'
ancora un grosso potenziale di crescita". Per quello che
riguarda il mercato italiano invece continua la tendenza
degli ultimi anni: "Si consuma meno, ma meglio, la crisi ha
ridotto il consumo di vino fuori casa, ma gli italiani
quando invitano gli amici a cena tendono a premiarsi di piu'
orientandosi su prodotti di fascia piu' alta".
Mau

(RADIOCOR) 26-03-12 15:28:59 (0225) 5 NNNN