FASE DI RECUPERO PER INVESTIMENTI STRANIERI

Pechino, 15 lug. - Nei primi sei mesi del 2010 l'importo totaledegli investimenti stranieri utilizzati ammonta a oltre 43miliardi di euro, con un aumento del 19,6% rispetto allo stessoperiodo dell'anno passato. Solo a giugno gli investimentistranieri hanno raggiunto oltre 9 miliardi di euro, con un inincremento del 39,6%. Dall'inizio dell'anno sono inoltre statefondate 12mila 400 nuove imprese a capitale straniero, con unaumento del 18,8%; nel solo mese di giugno sono state 2.739,con un aumento dell'8,3% rispetto allo stesso periodo del 2009.Nella struttura industriale, nei primi sei mesi dell'anno iltasso di crescita dei capitali stranieri effettivamenteutilizzati nel settore agricolo, forestale, zootecnico e itticoha raggiunto il 79%, mentre nel settore dei servizi haraggiunto il 38,2%; anche l'industria manifatturiera haregistrato un aumento dell'1,9%. Da una prospettiva regionalesi e' registrata una "doppia crescita", nella prima meta'dell'anno, nell'est, centro e ovest della Cina la quantita' dinuove imprese a capitale straniero e' aumentata rispettivamentedel 19,1%, 11,8% e 31% mentre l'importo degli investimentistranieri effettivamente utilizzati e' aumentatorispettivamente del 19,3%, 22,7% e 20,8%. Le statistichemostrano inoltre che il valore lordo delle importazioni edesportazioni di imprese a capitale straniero e' stato di circa566 miliardi di euro, con un aumento del 40,4% rispetto allostesso periodo dell'anno passato, e costituiscono il 53,7% delvalore lordo nazionale. Secondo gli esperti le condizionidell'economia interna, il processo di recupero di capitalitransnazionali e la stabilizzazione dell'economia mondiale sonotutti elementi che influenzano il trend degli investimentiesteri in Cina, anche se bisogna ancora affrontare moltielementi di incertezza e instabilita'. La Cina attualmenterimane una delle destinazioni piu' attraenti per gliinvestimenti stranieri e, se la situazione economica interna edestera non andra' incontro a grandi cambiamenti, nella prossimameta' dell'anno il trend degli investimenti esteri in Cinarimarra' positivo proseguendo nella fase di recupero. .