EXPO2010: POLIZIA SHANGHAI OFFRE RICOMPENSE CONTRO CRIMINALITA'

Shanghai, 22 Settembre - Oggi la polizia di Shanghai hadichiarato che offrira' ricompense pari a circa 30,000 euro achi fornira' indizi e collaborazione contro epidosi dimacro-criminalita' per poter cosi' garantire la sicurezzadurante lo svolgimento di "Shanghai World Expo 2010" dal 1maggio al 31 ottobre. Una volta confermata la "soffiata", l'informatore verra'ricompensato in base al tipo di testimonianza fornita. Perdenunce attestate, riguardo ad atti di terrorismo, criminiviolenti, crimine organizzato e crimini di natura economica, lericompense variano dai 500 ai 30,000 euro. L'organo disicurezza pubblica di Shanghai ha dichiarato che questo tipo dipolitica sara' in vigore fino al 31 dicembre 2010. La polizia ha inoltre confermato che le identita' degliinformatori rimarranno segrete: chiunque si trovera' a violarel'anonimato della confessione, o a fornire falsa testimonianza,verra' perseguito legalmente. Misure severe, quind. I cittadinipotranno denunciare i crimini chiamando il numero 110, inviandouna e-mail oppure potranno presentarsi di persona alla polizia.