Exploit cinese all'Australian Open

Con la vittoria di Li Na su Venus Williams (rispettivamente numero 16 e numero 6 del tabellone) l'Australian Open profuma d'Oriente: la 27enne tennista di Wuhan (nella foto) ha conquistato la semifinale seguendo le orme di Zheng Jie, che aveva liquidato nei quarti Maria Kirilenko con un secco 6-1/6-3. Per la prima volta nella storia, due cinesi arrivano così avanti in uno dei quattro tornei del Grande Slam. Il successo di Li Na è stato sofferto: ha avuto ragione della Venere nera in tre set (2-6/7-6/7-6). Ora le tocca l'altra Williams (Serena), mentre Zheng trova Justine Henin: prove sulla carta proibitive, ma chissà...

28/01/2010