EXIM BANK, FUTURO DA ISTITUTO MULTINAZIONALE

Pechino, 30 giu. - La Export-Import Bank of China nei prossimicinque anni diventera' un grande istituto finanziariomultinazionale. Alla fine del 2010, il totale degli asset deiprestatori ha superato i mille miliardi di yuan (105 miliardidi euro), mentre i profitti, generati dal 2008, sono aumentatidi anno in anno, ha spiegato il direttore della banca, LiRuogu. I prestiti non pagati sono quadruplicati negli ultimicinque anni, mentre i prestiti insolvibili sono diminuiti perl'undicesimo anno consecutivo. Nei prossimi cinque anni, haosservato Li, sara' necessario un maggiore supportofinanziario, mentre l'economia cinese si apre ulteriormente ele banche colgono le varie opportunita' che si presentano. Alla fine del 2010, la Export-Import Bank of China contava18 filiali interne e 3 uffici di rappresentanza all'estero. Almomento, ha concesso prestiti a piu' di 100 Paesi e regioni,per un totale di oltre 130 miliardi di euro. .