ENERGIA: I GRANDI SUCCESSI PER I 60 ANNI DELLA RPC

Pechino, 29 set. - Sono sei i grandi successi ottenuti nel campo delle risorse energie chehanno suscitato clamore a livello mondiale. A darne l'annuncio alla stampa durante una conferenza stampa del Consiglio di Stato, sono il ViceDirettore della Commissione per le Riforme e lo Sviluppo e il direttore generale del Ministero dell'Energia Zhang Guobao. Il primo successo riguarda una sempre maggiore autosufficienza energetica. la Cina e' infatti passata dai 23 milioni e 340 mila di tonnellate di carbone nel 1949 ai 2miliardi e 600 milioni di tonnellate nel 2008 - con un aumento di 110 volte - diventando il primo grande produttore di energia e garantendo una autosufficienza del 90 4.447045e-309lementi che contribuiscono a un crescente sentimento di sicurezza nazionale. Il secondo e' l'ottimizzazione strutturale delle fonti energetiche. Dal 1952 al 2008, l'utilizzo del carbone e' passato dal 98al 68,7, con un calo del 26,3, mentre il consumo del petrolio e' salito del 14,6; idroelettricita', energia nucleare, energia eolica e gas naturale hanno invece registrato un  incremento dell' 11,7 Il terzo successo riguarda la riduzione del consumo energico a livello nazionale. Negli ultimi 30 anni dall'inizio della riforma economica, il consumo annuale di energia sul PIL e' sceso del 4Il quarto successo riguarda invece gli ottimi livelli raggiunti degli impianti tecnologici. La produzione di energia geotermica sta infatti diventando il fiore all'occhiello dell'industria cinese. Se a seguito della riforma della porta aperta il voltaggio per la trasmissione dell'energia elettrica e' stato portato a 500 kilovolt, sono oggi in corso nella provincia del un progetto sperimentale dello provincia dello Shan xi e del provincia dell'Hubei progetti sperimentali per aumentare il voltaggio fino a 1000 Kilovolt. Il punto cinque consiste nell'aver dato un forte impulso alla meccanizzazione del sistema energetico. In particolare i meccanismi di mercato e una progressiva privatizzazione del settore lo sta rendendo sempre piu' competitivo. Il sesto (e ultimo) successo e' stato ottenuto grazie alla cooperazione a livello internazionale- La Cina ha un contribuito in prima linea alla cooperazione multilaterale con 36 paesi con 22 organizzazioni internazionali; con oltre 40 paesi ha sviluppato progetti congiunti per la ricerca,  la lavorazione del petrolio e nuove condutture.