ELETTRONICA E INFORMAZIONE, AUMENTANO LE ENTRATE

Pechino, 27 feb. - Oltre il 20% di crescita nel 2011 per leentrate nel settore di elettronica e informazione, per untotale di 9.300 miliardi di yuan (circa 1.100 miliardi dieuro), ha reso noto il ministero dell'Industria edell'Information Technology cinese. Secondo i dati forniti, leimprese con entrate annue superiori ai 20 milioni di yuan hannocontribuito a tale somma con circa 7.500 miliardi di yuan(circa 888 miliardi di euro), il 17,1% in piu' rispettoall'anno precedente, e profitti incrementati del 16,8%, a quota330 miliardi di yuan (circa 39 miliardi di euro). Per quanto riguarda l'industria dei software, i dati per il2011 parlano di entrate record, circa 1.850 miliardi di yuan(circa 219 miliardi di euro), piu' 35,9% su base annua. Sempresecondo le cifre del ministero, l'anno scorso sono statiprodotti in Cina circa 1,13 miliardi di telefoni cellulari, 320milioni di computer e 120 milioni di televisori. Il rapido sviluppo dei due settori ha anche contribuitoall'occupazione, con le imprese legate alle due industrie chehanno aiutato a creare l'anno scorso 600 mila nuovi posti dilavoro in tutto il Paese. -