EDITORIA: RAFFORZATA COOPERAZIONE TRA AGI E XINHUA

Roma, 16 mag. – Si conferma la collaborazione tra l'Agenzia Giornalistica Italia (AGI) e l'agenzia di stampa statale cinese Xinhua. Il direttore generale di Xinhua He Ping, in visita oggi alla sede romana dell'AGI, ha incontrato l'amministratore delegato Alessandro Pica e il direttore responsabile Roberto Iadicicco, con l'obiettivo di rinsaldare il rapporto di collaborazione tra le due agenzie nato dieci anni fa. "Oggi l'Italia è il terminale della Nuova Via della Seta. E' il quarto membro europeo dell'Aiib e tra i principali destinatari degli investimenti cinesi" ha dichiarato Pica. "In questa cornice di proficua collaborazione, i media hanno la strategica responsabilità di aiutare le nostre nazioni a spiegare l'anima di popoli così lontani eppure così affini. Un approccio – ha aggiunto - che da sempre è nel DNA di AGI, che nel 2007 ha avuto l'intuizione di aprire alla Cina, allacciando rapporti di amicizia e di collaborazione con i media cinesi ufficiali".
 
"Cina e Italia stanno entrambe attuando importanti riforme nei rispettivi paesi" ha detto He Ping. "Le riforme creano importanti occasioni di business per le nostre imprese. Il progetto 'One Belt One Road' rappresenta inoltre una grande opportunità sia per le imprese sia per le istituzioni. I media hanno la responsabilità di avvicinare i due mondi, diffondere la conoscenza reciproca e dissipare stereotipi ancora imperanti". "Sono convinto che le nostre due agenzie abbiano la capacità di costruire nuovi ponti culturali tra Italia e Cina", ha concluso He Ping.

 

16 MAGGIO 2016

 

@Riproduzione riservata