Due cinesi su tre hanno il cellulare

Il numero degli utenti di telefoni cellulari in Cina è aumentato di 41,39 milioni (più della popolazione della Polonia) nei primi quattro mesi dell'anno, arrivando a 900,93 milioni di utenti in totale. Lo riferisce un comunicato del ministero dell'Industria e dell'Information technology.
Il nuovo numero di utenti di cellulari rappresenta i due terzi della popolazione totale cinese. Secondo i dati, sono 1,19 miliardi i sottoscrittori di utenze telefoniche alla fine di aprile, con il numero dei sottoscrittori di linee fisse in diminuzione di 2,93 milioni a 291,45. Ad aprile, sono aumentati anche gli utenti di linee di terza generazione (3G), raggiungendo i 67,57 milioni, 20,52 milioni in più rispetto alla fine del 2010.
Aumentato anche il numero dei collegamenti a internet dsl, di 9,58 milioni nei primi quattro mesi dell'anno, arrivando a 135,92 milioni, mentre diminuiscono le connessioni a impulsi.
La scorsa settimana, il ministero dell'Industria e dell'Information technology ha annunciato che il numero di utilizzatori di internet in Cina, che rappresenta già il più ampio mercato al mondo, ha raggiunto quota 477 milioni alla fine di marzo. I webnauti cinesi erano 457 milioni alla fine del 2010, vale a dire un terzo della popolazione.
L'industria cinese delle telecomunicazioni fa registrare una crescita nei primi quattro mesi dell'anno del 9,4% rispetto agli stessi mesi dell'anno scorso, per un valore di 308,36 miliardi di yuan (oltre 31 miliardi di euro).
© RIPRODUZIONE RISERVATA

25/05/2011