DOPPIO SURPLUS NELLA BILANCIA COMMERCIALE DEL 2010

Pechino, 31 gen.- Nel quarto trimestre 2010 e nell'intero anno,la Cina ha mantenuto un doppio surplus nella bilanciainternazionale dei pagamenti; lo rivelano i dati pubblicati daSAFE (State Administration of Foreign Exchange). Secondo lestime provvisorie, nel quarto trimestre del 2010 il conto dellepartite correnti, il conto capitale e il conto finanziario(compresi gli errori e le omissioni nette) hanno continuato amantenere un surplus, mentre le riserve di capitaleinternazionale hanno continuato ad aumentare. Il surplus nelleparire correnti della bilancia dei pagamenti nel quartotrimestre del 2010 � stato di 102,2 miliardi di dollari (74,5miliardi di euro), con un aumento del 13% rispetto allo stessoperiodo dell'anno precedente. Il surplus nell?interscambio dibeni � stato di 82,2 miliardi di dollari (59,9 miliardi dieuro), il disavanzo commerciale nel commercio di servizi �stato di 2,4 miliardi di dollari (1,7 miliardi di euro), ilsurplus dei profitti � stato di 9,5 miliardi di dollari (6,9miliardi di euro) e nelle transazioni giornaliere � statopari a 12,3 miliardi di dollari (8,9 miliardi di euro). Ilsurplus del conto capitale e del conto finanziario (compresierrori e omissioni) � stato di 83,5 miliardi di dollari (60,8miliardi di euro), di cui l'afflusso netto di investimentidiretti � stato di 43,3 miliardi di dollari (31,5 miliardidi euro). Le riserve internazionali sono aumentate di 185,7miliardi di dollari (135,4 miliardi di euro), pari a + 49%rispetto all'anno precedente. Per quanto riguarda l'intero2010l, il surplus dei conti correnti della bilancia deipagamenti internazionale � stato di 306,2 miliardi didollari, con un incremento del 25% rispetto all'annoprecedente; il surplus del conti capitale e del contofinanziario (esclusi errori e omissioni) � stato di 1656,6miliardi di dollari; le riserve in valuta sono aumentate di471,7 miliardi di dollari, ovvero di circa il 18% rispettoall'anno precedente. .