DECENTRATI GLI INVESTIMENTI ESTERI NEL JIANGSU

Nanchino, 18 mag. - Da oggi investire nel Jiangsu, una delleregioni che attirano maggiormente capitale straniero, � pi�semplice. Le "Opinioni sull'amministrazione e l'approvazionedegli investimenti stranieri" proposte dalla Commissione per laRiforma e lo Sviluppo della provincia, sanciscono ildecentramento del potere decisionale sugli investimentistranieri. L?approvazione di progetti stranieri ricadr� sulleamministrazioni competenti: il Consiglio di Stato e laCommissione nazionale per la Riforma e l'Apertura approverannoi progetti ?incoraggiati? o ?autorizzati? (il governo hapubblicato nel marzo 2002 un indice in cui i progetti stranierivengono suddivisi in tali categorie, ndt) per investimentisuperiori a 300 milioni di dollari (241 milioni di euro) e iprogetti ?limitati? con investimenti superiori ai 50 milioni didollari (40 milioni di euro); la Commissione provinciale sar�responsabile dell?approvazione dei progetti ?incoraggiati? o?autorizzati? che prevedono investimenti totali tra i 100 e i300 milioni di dollari (80 - 241 milioni di euro) e per quelli?limitati? inferiori ai 50 milioni (40 milioni di euro). Idipartimenti distrettuali per lo Sviluppo saranno inveceresponsabili dell?approvazione per investimenti inferiori a 100milioni di dollari (80 milioni di euro). Secondo quantorichiesto nelle ?Opinioni?, ogni ufficio dovr� eseguire allalettera i piani indicati per ogni settore e le politicheindustriali del governo centrale e provinciale e avrannoaltres� la responsabilit� di guidare gli investimenti esteri inmaniera efficace. -