Da oggi ridesharing legale, Uber e Didi apprezzano

Di Eugenio Buzzetti


Pechino, 28 lug. - I servizi di ridesharing sono da oggi ufficialmente legali in Cina. Lo ha confermato il Ministero dei Trasporti di Pechino, in una mossa che ha incontrato il plauso dei due giganti del settore, la locale Didi Chuxing e Uber, rivali sul mercato cinese. Le nuove regolamentazioni sul settore, ha spiegato il vice ministro per i Trasporti, Liu Xiaoming, aiuteranno lo sviluppo di piattaforme per la prenotazione delle vetture e incoraggeranno il sistema di ridesharing per allentare il traffico nelle grandi città e ridurre il tasso di inquinamento atmosferico.


Uber ha sottolineato che la nuova mossa è un "chiaro messaggio" di sostegno al servizio offerto, e si dice pronta a collaborare con le autorità in futuro, mentre Didi Chuxing, che da maggio scorso conta tra i suoi investitori anche la Apple, ha reso noto che si impegnerà "coscienziosamente"  a rispettare le nuove direttive. L'emergere dei servizi automobilistici privati aveva incontrato nei mesi scorsi diverse proteste da parte dei tassisti tradizionali, che avevano visto erodersi una quota di potenziali clienti. Il settore sta vivendo una fase di boom in Cina, sempre più popolare grazie anche alle applicazioni per la prenotazione su smartphone. Didi Chuxing è oggi il maggiore operatore in Cina, con oltre undici milioni di corse al giorno e circa trecento milioni di clienti. Ancora indietro, invece, Uber, attivo in sessanta città cinesi.

 

28 LUGLIO 2016

 

 

ALTRI ARTICOLI

 


PROFITTI INDUSTRIALI ACCELERANO A GIUGNO, +5,1%

 

SVOLTA NELLA SICUREZZA, DA OGGI SI' A REGISTRAZIONI AZIONI POLIZIA

 

SENTENZA AIA MANIPOLATA, CINA CONTRO USA GIAPPONE AUSTRALIA

 

A OTTOBRE SESTO PLENUM PCC, FOCUS SU GESTIONE E DISCIPLINA

 

ASEAN: VOLTARE PAGINA NEL MAR CINESE MERIDIONALE

 

MALTEMPO: 833 MORTI DA GIUGNO, BILANCIO PEGGIORE DAL 2011

 

CINA CONTRO COREA SUD, THAAD "DANNEGGIA FIDUCIA RECIPROCA"

 


CORRUZIONE, ERGASTOLO PER EX NUMERO DUE DELL'ESERCITO

 

@Riproduzione riservata