DA CINA ENDORSEMENT A ESPANSIONE GRUPPI INTERNET

Pechino, 5 mar. - Il governo cinese sosterra' i gruppi cinesidi internet nel processo di espansione einternazionalizzazione, com parte della strategia "Internetplus" che prevede l'espansione del cloud computing, dell'online banking, di internet mobile, e dell'e-commerce, che stavivendo una stagione di boom in Cina. Lo ha dichiarato oggi ilprimo ministro cinese, Li Keqiang, nella giornata di aperturadella sessione annuale di lavoro dell'Assemblea Nazionale delPopolo. Il premier ha indicato la necessita' di un maggioreimpegno dello Stato nel ramo di internet "per investire nelleindustrie emergenti cinesi", oltre al fondo da quarantamiliardi di yuan (5,77 miliardi di euro) gia' attivo. La Cina ha alcuni tra i maggiori gruppi di internet almondo, che rivaleggiano con quelli della Silicon Valley, comeAlibaba, il maggiore gruppo di e-commerce al mondo, fondato daJack Ma, o TenCent, che gestisce la piattaforma dimessaggistica istantanea WeChat, popolarissima in Cina. Losviluppo di internet in Cina e' estremamente ambizioso ecomprende anche piani di sviluppo dell'intelligenzaartificiale. Ieri, Robin Li, il co-fondatore di Baidu, ilmotore di ricerca piu' utilizzato in Cina, aveva chiesto ilsostegno del governo nel programma di sviluppo dell'AI che ilgruppo da lui diretto sta realizzando. .