D.: Che documenti servono per diventare il rappresentante di un fornitore cinese (prodotti di elettronica, auto motive e abbigliamento)?

R.: Per diventare il rappresentante di un fornitore cinese occorre soltanto avere l'autorizzazione del fornitore e redigere un dettagliato contratto di rappresentanza, non e' necessaria alcuna ulteriore certificazione. E' evidente che poi sara' sua cura far certificare dalle autorita' italiane/europee che i prodotti importanti rispondo ai standard di qualita' UE (ISO 9000, 9001 etc) e che possano essere marchiati in questo modo.
Le consiglio di verificare tempi e procedure con le autorita' italiane e farsi mandare dei campioni da approvare. Diversamente rischierebbe di avere un container fermo in dogana in approvazioni con costi da sostenere.