CRISI: FMI, L'ASIA PUO' RIPRENDERSI, MA NON DA SOLA

(AGI/REUTERS) - Singapore, 3 feb. - Le economie asiatichepotrebbero riprendersi gia' l'anno prossimo, ma, data la lorodipendenza dalle esportazioni, sara' necessario anche unmiglioramento della situazione economica nei paesi occidentali.Lo ha dichiarato il direttore generale del Fondo MonetarioInternazionale, Dominique Strauss-Kahn. "E' impossibile chel'Asia si riprenda mentre il resto del mondo e' in cattivecondizioni" ha dichiarato Strauss-Kahn. L'Fmi ha rivisto direcente al ribasso le stime sulla crescita dell'Asia nel 2009,portandole al 2,7% dal 4,9% previsto a novembre, e Strauss-Kahnha detto che uno scenario ancora peggiore non puo' essereescluso. Strauss-Kahn ha poi affermato di considerare possibileche la Cina rispetti l'obiettivo di una crescita dell'8%, purdefinendolo una "grossa sfida" e ha aggiunto che vede spazioper il varo di nuovi stimoli fiscali da parte del governo diPechino. (AGI)