CRESCE LA FEBBRE PER LE AUTO IN CINA

Pechino 7 set. - Un sondaggio nazionale del China Youth Dailyrivela che oltre la meta' degli intervistati prevede dicomprare un'automobile. Degli oltre 1500 intervistati, il 40,3%vive in citta' di piccole e medie dimensioni, mentre il 43,3%in capoluoghi di provincia o nelle municipalita'. Tra questi il60,2% intende comprare un'automobile entro cinque anni, mentreil 16% ne possiede gia' una. Solo il 21,1 % ha escluso lapossibilita' di acquistarne. La maggior parte degliintervistati considera il possesso di una macchina come una"comodita'". Tuttavia il grande aumento delle auto diproprieta' ha generato ingorghi nelle strade di molte citta'cinesi: le citta' che hanno superato il milione di veicoli sonodiventate 15 e il Beijing Transportation Research Center haprevisto che la velocita' media di guida a Pechino scendera' a15 km/h entro il 2015. Il sondaggio ha, inoltre, rivelato cheun quarto degli intervistati vorrebbe che l'auto acquistatarispecchi il suo status sociale. Sun Shijin, docente dipsicologia all'universita' di Fudan, ha commentato affermandoche "troppe persone tendono a mettere in mostra le loroautomobili per soddisfare il loro vuoto spirituale.".