CONSIGLIO ONU SULLA COREA DEL NORD

Pechino, 3 giu - La Cina dichiara che le risoluzioni prese dalConsiglio di sicurezza delle Nazioni Unite riguardo la Coreadel Nord e il nucleare hanno come obbiettivo la completadenuclearizzazione della penisola coreana, per continuare adopporsi alla proliferazione del nucleare e mantenere la pace ela stabilita' nell'Asia nord orientale. "La Cina ha sempreassunto una posizione responsabile, attiva e impegnata neiConsigli di Sicurezza delle Nazioni Unite ogni volta che vienediscussa questa problematica" ha dichiarato durante una breveconferenza stampa il portavoce del Ministro degli Esteri, QinGang. I 5 Paesi membri permanenti del consiglio (Stati Uniti,Francia, Regno Unito, Cina, Russia), con il Giappone e la Coreadel Sud, si sono incontrati lo scorso lunedi' per discutere deltest nucleare recentemente effettuato dalla Corea del Nord. Questa nazione e' vincolata dalla sanzione dell'ONU chevieta qualsiasi attivita' nucleare e balistica, applicata dal2006, quando la Corea del Nord esegui' il suo primo testnucleare. Il lancio di un razzo avvenuto il 5 aprile, ufficialmenteeseguito per lanciare in orbita un satellite, ha spinto ilConsiglio di Sicurezza ad condannare il gesto con un Prst(Presidential Statment: indica una dichiarazione votataall'unanimita' dal Consiglio di Sicurezza e comunicata dal suopresidente di turno) e a rafforzare le sanzioni. La Cina sperache non vengano presi provvedimenti che possano esasperare lasituazione, e che si continui, attraverso il dialogo e lacomunicazione fra tutti gli stati, a lavorare per ilmantenimento della stabilita'.