CINESI IN VIAGGIO PER LA FESTA DELLE BARCHE DRAGO

Pechino, 14 giu. - Le ferrovie cinesi hanno trasportato 5,11milioni di passeggeri domenica 13 giugno, l'8,9% in piu' subase annuale, in occasione dei tre giorni di vacanza per laFesta delle Barche Drago, una delle celebrazioni tradizionalipiu' sentite. Per l'occasione le autorita' ferroviarie hannomesso in funzione 73 treni extra per coprire la domanda,sostiene un comunicato del ministero delle ferrovie. Urumqi,capitale della provincia nord-occidentale del Xinjiang, havisto salire il numero dei passeggeri del 45,1% anno su anno,mentre Chengdu, Wuhan e Nanchang hanno registrato un incrementosuperiore al 15 percento. Shanghai e' stata la meta turisticapiu' calda durante questi tre giorni di vacanza grazie all'Expo2010. Il ministero ha chiesto alle autorita' ferroviarie diottimizzare i servizi di trasporto e di dare vita, quandonecessario, a servizi aggiunti. Conosciuta in occidente colnome di Dragon Boat Festival, la festivita' cade il quintogiorno del quinto mese lunare del calendario cinese (quest'annoil 14 giugno) e celebra la tragica morte del poeta Qu Yuan (340a.C.-278 a.C.), gettatosi nel fiume Miluo per protestare controla dilagante corruzione dell'epoca e per questo consideratoesempio massimo di patriottismo. Per ricordarlo, i cinesi sicimentano in avvincenti gare su barche a forma di drago cheospitano fino a 20 rematori (ndt). .