Cina: Zap e Jonway puntano su auto elettrica

(Il Sole 24 Ore Radiocor) - Pechino, 23 set - Il Dipartimento al Commercio della Provincia dello Zhejiang ha dato via libero all'accordo tra il gruppo statunitense ZAP e Zhejiang Jonway Automobile (Jonway) per la produzione congiunta di un veicolo elettrico su tecnologia (motore) ZAP. Jonway automobil, controllata dal Governo locale attraverso Jonway Group, dispone di un moderno stabilimento nella parte orientale dello Zhejiang con una capacita' annua di 50mila unita' (ma l'area disponibile e' di 500mila m2) che attualmente produce a ritmo ridotto un SUV(A380) in versione a 3 e 5 porte e autobus di lusso. E' costato 78 milioni di dollari, occupa un migliaio di dipendenti e finora e' stato un'operazione in perdita. Non hanno avuto successo i tentativi di accordo con la Lotus (malese) e la Khodro (iraniana) per produrre in Cina i modelli di queste case automobilistiche. In base agli accordi siglati con ZAP, il gruppo statunitense acquisira' ora il 51% delle quote per 29 milioni di dollari. Finora ZAP ha messo a punto diverse serie di minivetture (tre e quattro ruote) furgoncini, trattorini da fuoristrada e moto elettriche alimentate da batterie al litio prodotti a partire da componenti e linee di assemblaggio in diversi Paesi del mondo tra cui la Cina. L'attivita' principale del gruppo e' la rivendita di caricatori elettrici di ogni tipo e di vetture a trazione ibrida in Usa e in altri Paesi. Il punto di forza sono marchio e rete di vendita in Usa.