Cina: vice premier, vuole restare investitore responsabile in Europa


Durante l'incontro con ministro Franco Frattini

(Il Sole 24 Ore Radiocor) - Pechino, 19 lug - La Cina ha
intenzione di restare un investitore responsabile in Europa.
Lo ha detto, secondo quanto riferito da fonti diplomatiche,
il vice premier cinese Li Keqiang, nel suo incontro a
Pechino con ministro italiano degli Esteri, Franco Frattini.
"La Cina vuole continuare a giocare un ruolo di investitore
responsabile in Europa", ha detto il vice premier, destinato
a prendere il posto dell'attuale premier cinese Wen Jabao.
"Una Europa stabile e prospera favorisce lo sviluppo resto
del mondo" in un contesto internazionale sempre piu'
multipolarizzato, ha aggiunto Li Keqiang, precisando che la
Cina si augura di vedere "risultati concreti" nel
partenariato strategico con l'Unione europea, all'interno
del quale, nell'incontro con Frattini, ha sottolineato
l'importanza del rapporto con l'Italia.
Fla-


(RADIOCOR) 19-07-11 15:29:55 (0183) 5 NNNN