Cina: verso un allentamento delle restrizioni immobiliari nel 2012


(Il Sole 24 Ore Radiocor) - Shanghai, 21 nov - In Cina
potrebbero allentarsi nella primavera del 2012 le
restrizioni per l'acquisto di abitazioni che erano state
messe in atto per prevenire la formazione di una bolla
speculativa nel settore immobiliare e per smorzare la
crescita del settore, dato che ora i prezzi sono in calo. Lo
afferma uno studio pubblicato oggi in Cina. Le misure
introdotte includono il divieto di acquistare un secondo
appartamento per le singole persone in alcune citta',
aumentano i capitali necessari per ottenere un prestito,
oltre ad avere introdotto una tassa sulla proprieta'. Durante
il secondo trimestre del 2012, le autorita' locali potranno
mettere in pratica "una serie di misure per allentare la
stretta", secondo lo studio dell'istituto di ricerca
economica dell'Universita' del Popolo (Renmin Daxue),
pubblicato dal quotidiano in lingua inglese China
Securities. Il governo centrale dovrebbe allinearsi nel
terzo trimestre abolendo gradualmente le restrizioni del
credito e agli acquisti di nuove case, scrive il giornale.
Col-Mai

(RADIOCOR) 21-11-11 08:59:30 (0064)CINA,FE,IMM 5 NNNN