Cina: terremoto politico ai vertici del partito, rimosso Bo Xilai


(Il Sole 24 Ore Radiocor) - Milano, 15 mar - Il Partito
Comunista Cinese ha rimosso oggi dalla sua carica Bo Xilai,
il segretario del Partito nella metropoli meridionale di
Chongqing. Bo e' stato coinvolto nello scandalo che ha
portato all'arresto del suo ex braccio destro, Wang Lijun,
che si era rifugiato in un consolato americano. Bo, 62 anni,
prima dello scandalo era uno dei candidati favoriti a
diventare membro del comitato permanente del Partito
comunista cinese (Pcc). Di fatto, a questo punto, la
carriera di Bo appare conclusa. Al suo posto e' stato
nominato il vice primo ministro Zhang Dejiang. Il premier
cinese Wen Jiabao aveva criticato direttamente Bo nel corso
di una conferenza stampa televisiva, mostrando pubblicamente
la spaccatura all'interno del partito.
Red-Chi

(RADIOCOR) 15-03-12 13:34:36 (0199)news,ASIA 5 NNNN