Cina: target inflazione al 4% per il 2011 e' raggiungibile

(Il Sole 24 Ore Radiocor) - Pechino, 17 gen - La Cina riuscira' a mantenere il tasso di inflazione attorno al 4% nel 2011. E' la convinzione del capo economista dell'Ufficio nazionale di statistica, Yao Jingyuan, secondo quanto riportato dal Shanghai Securities Journal, testata controllata dallo Stato. Secondo Yao, che vede l'inflazione 2010 non oltre il 3,5%, la Cina non subira' gravi spinte inflative nel corso del 2011, grazie alle ampie riserve di cereali dopo i raccolti degli ultimi sette anni e dato che l'offerta di beni industriali domestici e' generalmente superiore alla domanda.