Cina: Sinochem entra in campo per Potash Corporation

(Il Sole 24 Ore Radiocor) - Pechino, 22 set - I fertilizzanti sono troppo importanti per un Paese con oltre settecento milioni di persone che abitano nelle campagne e la Cina, dopo aver attivato un'indagine antimonopolio sull'eventuale acquisto (per 38,6 miliardi di dollari) di Potash Corporation da parte di BHP, si prepara a sua volta a presentare una controfferta per la societa' . A guidare la cordata cinese e' , il gruppo Sinochem che ha incaricato Citicorp e Deutsche Bank di studiare l'operazione e che ha anche contattato anche Temasek, la finanziaria del Governo di Singapore, per un'eventuale coinvolgimento nella controfferta. A fronte di un eventuale rialzo da parte delle nuova cordata cinese sull'offerta per Potash Corporation annunciata da BHP, Marius Kloppers, chief executive del gruppo australiano, ha gia' dichiarato che la sua societa' non e' disposta a procedere "a qualsiasi prezzo".