CINA: SALGONO A 130 I MILIARDARI DEL CELESTE IMPERO

(AGI/AFP) - Pechino, 13 ott. - A dispettto della crisi, salgonoa quota 130 i miliardari cinesi. Lo si legge nella'Hurun RichList', l'elenco, pubblicato oggi, delle mille persone piu'ricche dell'ex celeste impero. Guida la classifica dei'paperoni' il magnate delle batterie Wang Chuanfu, fondatore diByd, azienda specializzata nella produzione di pilericaricabili e automobili elettriche. Wang ha scalato 102posizioni dopo aver quintuplicato le proprie fortune in un annoe ha strappato il primato al principe degli elettrodomesticiHuang Guangyu, sceso al diciassettesimo posto dopo essersifatto un anno di galera per manipolazione del mercato. PerRupert Hoogewerf, fondatore di Hurun Report, la societa' chestila la lista, il numero di miliardari cinesi, di fatto, puo'essere raddoppiato e portato a quota 260: "C'e' ancora un grannumero di miliardari fuori dai radar, che hanno costruitonotevoli fortune lontano dai riflettori grazie alle proprieta',ai mercati azionari e agli investimenti". (AGI)