Cina: S&P, redditivita' bancaria a rischio per continue strette monetarie -2-


(Il Sole 24 Ore Radiocor) - Pechino, 25 mag - "Le misure -
ha detto ancora Liao Qiang, direttore dei servizi finanziari
di rating di Standard & Poor's - potrebbero contribuire a
una maggiore divergenza della qualita' del credito tra i
principali attori e i finanziatori di piccole dimensioni. Ma
nel nostro stress scenario di base per il caso, ci
aspettiamo che le perdite del credito possano essere
gestibili". L'agenzia ha detto che in uno scenario in cui i
tassi sui prestiti aumentino significativamente e il
sostegno del governo risulta essere trascurabile, i prestiti
in sofferenza cumulativi del settore bancario cinese
potrebbero raggiungere il 5-10% del totale dei crediti nei
prossimi tre anni. Le banche cinesi hanno avuto un rapporto
medio di crediti non performing dell'1,14% alla fine del
2010, secondo i dati delle autorita' di regolazione bancario
del Paese.
Mai-


(RADIOCOR) 25-05-11 08:23:48 (0055) 5 NNNN