Cina: riserve in valuta estera +30, 3% su un anno a giugno


(Il Sole 24 Ore Radiocor) - Pechino, 12 lug - Le riserve in
valuta estera della Cina, le piu' grandi del mondo, hanno
raggiunto i 3.197,5 miliardi di dollari a fine giugno, in
rialzo del 30,3% su base annua. Lo ha detto martedi' la banca
centrale della Cina (Pboc) sul suo sito web. L'accumulo di
enormi riserve valutarie da parte di Pechino riflette lo
squilibrio del commercio estero del Paese. La Cina mantiene
il suo tasso di cambio, regolato dalla Pboc, a un livello
molto basso, che aiuta gli esportatori, mentre l'afflusso di
capitali nel paese gonfia la massa monetaria e crea
inflazione. La Cina non rivela la ripartizione tra le
diverse valute nelle riserve valutarie.
Mai-Y-


(RADIOCOR) 12-07-11 08:01:04 (0040)ASIA,news 3 NNNN