Cina: riserve grano pari a 200mln tonn (Wen Jiabao)

(Il Sole 24 Ore Radiocor) - Pechino, 27 dic - I prezzi alimentari salgono ma le riserve non mancano: in particolare ammontano a 200 milioni di tonnellate quelle di grano. E il raccolto del 2010 ha comunque raggiunti un livello record di oltre 546 milioni di tonnellate. Lo ha annunciato alla Radio cinese il premier Wen Jiabao, nel contesto del massiccio sforzo messo in atto dalle Autorita' di Pechino per prevenire e bloccare la speculazione sui beni di prima necessita' e sugli immobili. In dicembre il Governo e' ripetutamente ricorso alla vendita di cereali dalle riserve del Paese per calmierare i mercati. Non solo ma da oggi e' operativo un provvedimento che consente anche ai piccoli produttori di farina (meno di 400 tonnellate al giorno) di accedere direttamente, con frequenza statale, alle forniture provenienti dai magazzini statali di grano per quantitativi non superiori alla loro capacita' di produzione.