Cina: rischio sprechi su investimenti piano rilancio (Governatore)

(Il Sole 24 Ore Radiocor) - Pechino, 06 lug - "Ci sono troppi investimenti improvvisati, da parte dei Governi locali, con il rischio di perdere i soldi investiti": e' questo l'insolito avvertimento lanciato dal Governatore della banca Centrale cinese, Zhou Xiaochuan, nel corso di un seminario tenutosi presso l'Accademia delle Scienze. Ha espresso il timore che diversi progetti di investimento pubblici collegati al pacchetto di rilancio dell'economia, si risolveranno in sprechi e inefficienze. Molti Governi provinciali e amministrazioni Municipali infatti, hanno avviato iniziative in proprio attraverso societa' controllate o fornendo garanzie. "Troppe banche considerano questi progetti come 'scommesse certe' e non esistano a finanziarli o a coprirli con garanzie, senza valutazioni adeguate", ha commentato. Secondo Zhou sarebbe meglio rendere piu' trasparente il quadro della spesa locale consentendo alle amministrazioni locali l'emissione di titoli di debito come e' stato fatto - ma e' un eccezione - con la Municipalita' di Pechino.