Cina: riforma dello yuan sara' graduale (Chen Deming)

(Il Sole 24 Ore Radiocor) - Pechino, 08 mar - La riforma del tasso di cambio dello yuan continuera' ad essere graduale e controllata. Lo ha detto il ministro del Commercio cinese Chen Deming, a margine del congresso annuale del Parlamento cinese. La Cina ha ancorato nuovamente il cambio dello yuan al dollaro a meta' 2008 nel rapporto di 6,83 per dollaro. Le politiche finanziarie, incluso il cambio dello yuan, rientrano nel pacchetto di stimolo all'economia adottate dal governo per fronteggiare la crisi mondiale del credito. "Il rientro della politica espansiva non significa che tutti i provvedimenti scompariranno. Resteranno ancora, ma saranno calibrati", ha detto Chen, aggiungendo che "movimenti e grado di stabilita' dello yuan devono essere diversi rispetto ai momenti di crisi" e che "la riforma sara' graduale e controllata".