Cina: rallenta indice crescita attivita' industriale

(Il Sole 24 Ore Radiocor) - Pechino, 01 feb - L'attivita' manifatturiera in Cina ha continuato a gennaio con il suo movimento di rallentamento che ha avuto inizio nel mese di dicembre, secondo l'indice Pmi pubblicato martedi' dalla Federazione cinese della Logistica e Acquisti (Cflp). L'indice della Cflp, una organizzazione vicina al governo, si e' portato a 52,9 contro 53,9 di gennaio a dicembre e 55,2 in novembre. Una cifra superiore a 50 indica un'espansione dell'attivita' manifatturiera, una cifra inferiore a 50 contrazione. Il sotto indice che misura i prezzi di ingresso, e quindi le pressioni inflazionistiche, e' salito a 69,3 in gennaio, contro il 66,7 in dicembre, ha detto la Cflp sul suo sito web. Secondo gli economisti citati dal sito web Sina.com, la crescita meno forte dell'attivita' manifatturiera in gennaio e' legata all'arrivo del Capodanno cinese, che cade il 3 febbraio. L'approccio a questa stagione di festa ha determinato un rallentamento nel mese di gennaio: un gran numero di lavoratori migranti che lavorano nel settore hanno fatto ritorno alle loro case per trascorrere il Capodanno della famiglia. L'indice Cflp e' basata su questionari distribuiti a 820 responsabili degli acquisti in 28 settori in base alla loro importanza relativa nel settore manifatturiero.