Cina: rallenta a +10% stima crescita commercio estero


Pechino manterra' stabile tasso di cambio yuan

(Il Sole 24 Ore Radiocor) - Milano, 05 mar - Il primo
ministro cinese Wen Jiabao, ha annunciato per il 2012 un
obiettivo di crescita del commercio estero in rallentamento
a +10%. Nel 2011 le esportazioni sono salite del 20,3% e le
importazioni del 24,9%. Il premier ha inoltre annunciato che
"la Cina manterra' stabile il tasso di cambio dello yuan",
nonostante numerosi partner commerciali considerino la
moneta cinese sottovalutata e nonostante la maggiore
flessibilita' dei cambi: nel 2010, in effetti, la Banca
centrale della Repubblica Popolare ha introdotto un margine
di fluttuazione quotidiana dello yuan pari allo 0,5%
rispetto al dollaro.
Emi-

(RADIOCOR) 05-03-12 11:36:45 (0123)ASIA 3 NNNN