Cina: promotori immobiliari cinesi in coda per quotarsi a Hong Kong

(Il Sole 24 Ore Radiocor) - Pechino, 03 ago - E' in aumento il numero degli operatori immobiliari cinesi che hanno chiesto di quotarsi sul listino di Hong Kong. Evergrande Real Estate Group, un gruppo della Provincia del Guangdong si ripropone com un IPO da 1 miliardo di dollari dopo aver dovuto rinunicare, 15 mesi fa, a un'operazione a 2,1 milione di dollari. In lista d'attesa anche Shanghai's Glorious Property Holdings per un IPO da un miliardo e Fantasia Group di Shenzhen, con 500 milioni.