CINA PRIMO PRODUTTORE MONDIALE DI AUTOMOBILI

Pechino, 8 gen. - Nel 2009 la Cina ha prodotto e venduto piu'di 13 milioni di veicoli, diventando il primo paese al mondoper la produzione e la vendita di automobili. E' quanto emergedai primi dati promulgati dai quattro maggiori gruppiproduttori di automobili cinesi; le statistiche definitivesaranno pubblicate entro la prossima settimana. Huang Yonghe -presidente di China automotive technology and research center -ha dichiarato che in seguito alla crisi economica, il volumedelle vendite degli USA continua a diminuire, registrando uncalo di piu' di 2 milioni di veicoli rispetto ai 13 milionidello scorso anno, con un 40% in meno rispetto al piccoraggiunto negli anni passati con la commercializzazione di 17milioni di automobili. In Cina, invece, le vendite sonoaumentate piu' del 40% rispetto allo scorso anno, rimpiazzandocosi' gli USA e attestandosi come il piu' grande mercato delsettore automobilistico. Il prezzo medio delle automobilicinesi e' relativamente basso, arriva a circa 13mila euro alnetto di imposte, mentre il prezzo medio delle automobilistatunitensi ammonta a circa 20mila euro. Gli Stati Uniti sonotuttavia ancora in testa se si prende come dato il guadagnototale derivato dalle vendite. I dati mostrano che lo scorsoanno Saic Group ha prodotto piu' di 2 milioni 720mila veicoli,la FAW group 1 milione 944mila, la Dongfeng Motor Corporation 1milione 898mila e la Chana Auto Co. 1 milione 863mila. Questiquattro grandi gruppi hanno realizzato un totale di 8 milionidi automobili vendute, attestandosi al di sopra del 60% delvolume delle vendite dell'intero paese. Aggiungendo 1 milione e200mila veicoli della Beijing Automotive, la quota di mercatodei primi cinque gruppi automobilistici cinesi ha superato il70%, incrementando il grado di concentrazione del mercato. .