Cina: Pmi, crescita rallenta a maggio al minimo da 10 mesi -2-


(Il Sole 24 Ore Radiocor) - Pechino, 23 mag - Sebbene le
cifre mostrino ancora un aumento delle attivita' di
produzione in Cina, le industrie manifatturiere stanno
soffrendo le numerose misure adottate da Pechino per
combattere contro l'inflazione, tra cui i molti rialzi
consecutivi dei tassi di interesse. Questa prima stima
dell'indice Pmi e' basata sull'85-90% delle risposte al
sondaggio condotto da Hsbc Bank. Il dato finale di questo
indice dovrebbe essere pubblicato entro una settimana.
"I produttori hanno continuato a ridurre le loro scorte di
magazzino in un contesto di cattive notizie dalle aziende,
che ha portato alla crescita piu' piccola della produzione
in piu' di 10 mesi", ha detto Qu Hongbin, capo economista per
la Cina di Hsbc , la banca inglese con sede a Hong Kong.
Qu pero' voluto calmare i timori su un brusco rallentamento
dell'economia cinese, ritenendo che queste cifre siano
ancora in linea con una crescita di circa il 9% del Pil
cinese nel 2011. "Non c'e' motivo di temere un atterraggio
duro dell'economia", ha detto l'analista, che ritiene che
Pechino dovrebbe continuare la sua politica di stretta del
credito nei prossimi mesi, come parte della lotta contro
l'inflazione.
Mai-Y-


(RADIOCOR) 23-05-11 11:02:29 (0112)ASIA 5 NNNN